Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

TARa cura di Monica La Pietra, Flaminia Ielo

 

Titolo

Provvedimenti sanzionatori per illeciti sportivi e criteri di avanzamento e sostituzione delle squadre di calcio nei vari campionati

Indicazione estremi del provvedimento annotato

T.A.R. Lazio Roma Sez. I ter, Sent., 20/04/2017, n. 4763

 

Massima

La fissazione dei criteri per l'avanzamento e la sostituzione delle squadre di calcio dei vari gironi dei campionati rientra nell'ambito della discrezionalità amministrativa della F.I.G.C., il cui sindacato, in sede di giurisdizione amministrativa, risulta circoscritto alle ipotesi di vizi logici ed irragionevolezza. Quanto, in particolare, a tali criteri, va evidenziato che, secondo quanto disposto con delibera della F.I.G.C., l’esclusione di una squadra dal ripescaggio in un girone può dipendere dalla circostanza che tale squadra sia stata destinataria di un provvedimento sanzionatorio per illecito sportivo, a prescindere dalla tipologia di responsabilità individuata nel caso di specie (sia questa diretta oppure oggettiva).

Keywords

Illecito sportivo, giurisdizione amministrativa, discrezionalità della F.I.G.C..

Commento

max 3.000 caratteri (spazi inclusi)

Precedenti conformi (se esistenti)

 

Precedenti contrari (se esistenti)

 

Essenziali riferimenti bibliografici (ove ritenuti necessari)

 

Autore

Dott. Andrea Averardi,  Dott. Valerio Turchini


Scarica qui il testo completo in PDF