Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

TARa cura di Enrico Spagnolello, Andrea Sircana

TAR a cura di Enrico Spagnolello, Andrea Sircana

L'adozione del d.a.spo., riconducibile al genus delle misure di prevenzione o di polizia, deve essere motivata con riferimento a comportamenti concreti ed attuali del destinatario, da cui siano desumibili le ipotesi previste dalla legge come indice di pericolosità per la sicurezza e la moralità pubblica. (Nel... segue
Il 1° febbraio 2016 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la L. n. 12 del 20 gennaio 2016 concernente “disposizioni per favorire l’integrazione sociale dei minori stranieri residenti in Italia mediante l’ammissione nelle società sportive appartenenti alle federazioni... segue
SENTENZAsul ricorso numero di registro generale 1982 del 2014, proposto da: omissis e omissis, tutti rappresentati e difesi dall’avv.to Giovanni Adami, con domicilio eletto presso l’avv. Omar Gaafar in Milano, largo Zandonai, n. 3controMINISTERO DELL’INTERNO - QUESTURA DI MILANO, rappresentato e difeso... segue
Per la gestione degli impianti sportivi di proprietà degli enti locali, il criterio stabilito in via ordinaria dalla legge regionale 12 marzo 2007 n. 5 è quello dell'evidenza pubblica: l'affidamento diretto rappresenta l'eccezione da applicare ai soli impianti privi di rilevanza economica e nei soli casi indicati dall'art.... segue
Per l’adozione del divieto di accesso agli impianti sportivi non occorre che i comportamenti violenti avvengano all’interno o in prossimità degli stadi, ma è sufficiente che essi siano tenuti nell’ambito della partecipazione a manifestazioni calcistiche il che, in caso di trasferte, ricomprende anche le condotte tenute... segue
Le censure sulla scelta del Comune di procedere alla costruzione di due campi di calcio in luogo di uno solo attengono al merito delle scelte discrezionali dell'amministrazione. Ad ogni modo, le dimensioni dell'impianto sportivo, in base alle giustificazioni che ne sono state fornite nel provvedimento di approvazione... segue
I beni patrimoniali indisponibili e quelli demaniali (nella specie aree destinate all’esercizio di sport invernali ed estivi), attesa la comune destinazione alla soddisfazione di interessi pubblici, possono essere attribuiti in godimento a privati soltanto nella forma della concessione amministrativa. Quest’ultima, anche... segue
Le controversie relative alla fase di esecuzione del contratto di concessione di costruzione e gestione di un intervento (nel caso di specie, di un “punto verde di qualità”) rientrano nella giurisdizione del giudice ordinario. Scarica qui il testo del provvedimento in PDF segue
E’ legittimo il divieto di accesso per tre anni a tutti gli impianti sportivi sul territorio nazionale adottato nei confronti del tifoso a cui è stata sequestrata una cintura nera con grossa fibbia, rinvenuta nelle sue tasche prima dell’inizio della partita. Scarica qui il testo del provvedimento in PDF segue
L’omessa dichiarazione di moralità da parte del rappresentante legale della società sportiva cessionaria, relativa alla posizione del rappresentante legale della società cedente il ramo d’azienda, non integra una violazione essenziale sanzionabile con l’esclusione dalla gara: la peculiare connotazione dell’ordinamento... segue